Incarico non esclusivo ad Agente Immobiliare, quale tutela?

Postato da B.I.:

Gentile redazione,

sono a sottoporvi un quesito penso di interesse comune a tutti gli AI

In caso di incarico non in esclusiva, l’agente immobiliare come può tutelarsi con l’eventuale acquirente e il proprietario quando l’AI gli propone un immobile in ufficio mostrandogli zona e foto e ancor più quando avviene la visita sull’immobile?

Grazie e buon lavoro a tutti

Comments

  1. IN nessun modo.

    Lavorare senza incarico in esclusiva ti pone sempre nella posizione di poter essere “aggirato”, rischio che in realtà c’è anche con l’esclusiva…
    ma il vero problema non è il privato che ti scavalca, caso nel quale, se pur con fatica, si può recuperare la propria sacrosanta provvigione, il problema è tra agenzia e agenzia..
    Per far capire i miei che in caso di visita recente pregressa con altra agenzia dovevano avvisare il cliente di rivolgersi a quest’ultima ci ho messo anni.
    Se noi per primi non diamo importanza al diritto che nasce nella visita o nella consulenza in ufficio come poter sperare che lo sentano i clienti?

    E poi signori, ricordatevelo: per la mala fede non c’è prevenzione che tenga, sempre dall’avvocato dovrete passare ;)

  2. Ieri ho fatto 40 km con un traffico pazzesco per far vedere un appartamento di cui ho l’incarico in esclusiva al collega di lavoro della proprietaria. Non vi dico l’esclamazione dei due appena si è aperta la porta: “Noooo sei tu che vendi! Lei: Pensa, averlo saputo prima, che tu cercavi casa!

    Ritornando al Topic: l’unico modo che abbiamo per tutelarci è quello di farci apprezzare per quel che facciamo. Come? Trattando solo con proprietari che ci fanno lavorare bene sull’immobile e non cercano di farci le scarpe appena giriamo le spalle!

  3. carlo hammer says:

    a me succede pure di portare i parenti in casa dei parenti…

  4. bibi says:

    secondo me puoi almeno farti firmare un foglio di visita e/o di presa visione della documentazione. almeno quello…
    io lavoro per lo più senza esclusiva e l’unico modo per tutelarsi è quello.

  5. alex67 says:

    contro chi ti vuole fregare non c’è foglio che tenga.
    Comunque l’incarico in esclusiva quanto meno ci dà la possibilità di poter rivendicare i nostri diritti.

  6. Noi da qualche mese stiamo facendo firmare in agenzia, quando diamo informazioni relative agli immobili (anche quelli in esclusiva), un foglio di segnalazione che è come il foglio di visita. Spero di non doverlo usare mai, ma cosi anche psicologicamente il cliente sa di aver firmato qualcosa ed in qualche modo dovrebbe sentirsi quantomeno più titubante nel cercare di scavalcare l’agenzia… Qualcuno non ha voluto firmare si è alzato e se n’è andato…ho pensato: “non mi sono perso nulla…anzi si…una perdita di tempo in più in qualche aula di tribunale”

Speak Your Mind

*