Il mercato immobiliare della “nuda proprietà”

Postato da S.B.:

Spettabile redazione quotidianocasa.it,
vorrei conoscere il parere dei miei colleghi mediatori su un argomento che negli ultimi mesi ha catturato tutta la mia attenzione ed energia: la compravendita della nuda proprietà.

Dopo un viaggio in Germania, dove ho potuto verificare che questa particolare compravendita immobiliare ha una sua logica di mercato ben delineata, decisi di approfondire l’argomento.

Mi resi conto che contrariamente a quanto avveniva da noi l’argomento “nuda proprietà” era stata “professionalizzata” cioè c’erano delle agenzie immobiliari che si sono specializzate sull’usufrutto e la nuda proprietà.

Questa professionalità ha prodotto un meccanismo positivo per tutti coloro che sono interessati a tale opportunità avendo a disposizione un punto di riferimento per l’approfondimento delle diverse implicazioni che si possono configurare in base alle singole esigenze.

Questo ha fatto nascere l’interesse della famiglia che scopre di poter acquistare casa per i loro figli risparmiando anche il 50% e dall’altra parte ha fatto scoprire ai single e alle coppie senza figli che possono ricavare notevoli mezzi finanziari vendendo la loro casa senza dover rinunciare ad abitarci.

Tale consapevolezza mi ha fatto prendere la decisione di riuscire anche in Italia a creare una organizzazione esperta in tale settore.

Sarei felice di conoscere il Vostro parere.
Ciao

Comments

  1. sfilasto says:

    Parere positivo. Sono dalla tua parte e se vorrai fare qualcosa in merito sono disponibile a lavorarci sopra.
    Un saluto
    Stefano

  2. Pierluigi Treddenti says:

    Mi è capitato un paio di volte di avere a che fare con vendite di “nuda proprietà” e non sono MAI riuscito.

  3. A memoria credo di averne fatta una in 25 anni, comunque sarebbe un settore da sviluppare, vista la quantità, di vecchietti proprietari di case che abbiamo in Italia.

  4. vagamente says:

    Dove abito io potrebbe essere un mercato interessante vista la popolazione molto anziana ma non credo ci sia la mentalità…

  5. PASQUALITA says:

    La “mente” italica è molto contorta,vedono le fregature ovunque e dove non ci sono se le inventano !!
    La nuda proprietà può essere (anzi è) un ottimo investimento,ma da noi non c’è ancora questa “cultura”.
    Sarebbe da consigliare.

    ps: occhio però a chi vuol acquistare nella zona della liguria,i vecchietti sono molto longevi.

  6. antoniapalma says:

    Parere positivo. Secondo me sarà un mercato che si svilupperà molto in futuro.

  7. fabr says:

    Visto quello che si risparmia comprando una nuda proprieta direi che è un ottimo investimento… se investimento si voglia fare!!
    Purtroppo molte persone sono molto diffidenti in quanto non avranno subito l’iimobile acquistato
    Sono dalla tua parte. A quanto sembra c’è ancora qualcuno disposto a spronare menti antiche.
    in bocca a lupo.

Speak Your Mind

*